St. Petersburg
, 31. Gennaio 2017
La contemplazione sulla vita e la morte

Esposizione di Jan Fabre

La mostra in corso del famoso artista belga Jan Fabre all' Hermitage, uno dei più grandi e più importanti musei d'arte e di storia culturale in Russia, ha causato orrore. Ci sono state molte recensioni negative nelle reti sociali nel segmento russo di Internet. Le persone chiedono l'immediata chiusura dell' esposizione e la messa al bando dei reperti del museo.

x-working Jan Fabre (a destra) in una conversazione con Jörg Schellmann, gallerista tedesco e fondatore di Schellmann Art Monaco-New York
Jan Fabre (a destra) in una conversazione con Jörg Schellmann, gallerista tedesco e fondatore di Schellmann Art Monaco-New York

La mostra presenta animali imbottiti che pendono da un soffitto o inchiodati sulla parete. Alcuni critici considerano questo un atto di crudeltà. Dal loro punto di vista, si tratta di fagging, cercando di nascondere qualcosa dietro ad esso. Inoltre, la mostra ha attirato l'attenzione della chiesa. Il capo della diocesi di San Pietroburgo per il rapporto tra la chiesa e la società, l'arciprete Alexander Pelin, ha detto: "Sembra tutto abbastanza scandaloso". Secondo lui, anche i membri dello staff dell' Hermitage sono infelici e  considerano che l'esposizione sia inadeguata. La mostra "Jan Fabre: Knights of Despair - Warriors of Beauty", ha scosso tanto rumore, ha aperto a metà ottobre e durerà fino al 9 aprile 2017. La mostra è consigliata solo a partire dall'età di 16 anni.

L'esposizione mostrerà più di 200 opere d'arte del maestro belga. Alcuni sono stati appositamente selezionati per l'Eremo. Secondo l'istituzione, l'esperto utilizza "l'estetica del mondo animale". Nella sua esposizione, ci sono coleotteri, conchiglie, scheletri, le corna e animali imbalsamati, di varie forme.

Le origini della creatività di Jan Fabre risalgono alla tradizione della pittura fiamminga classica. Egli trae ispirazione dalle opere di Peter Paul Rubens e Jacob Jordaens. Il fatto che la sua mostra abbia sollevato tanta discussione è la miglior prova della sua posizione nella scena artistica. Non è compito dell'arte scuotere la società?

La mostra di Fabre è uno dei suoi tentativi di parlare di temi eterni che da sempre hanno infastidito e turbato l'umanità. Ci sono i problemi della vita e della morte e le tante ingiustizie che il nostro mondo offre. La mostra dell'artista richiama l'attenzione alla sofferenza dei nostri fratelli, tra i quali molti sono morti a causa di errori di altri o a causa di indifferenza.

L'artista si rivolge alla crudeltà sugli animali. Chiunque visiti la mostra ha il diritto di chiedersi: "Se un animale domestico, che mi ha soddisfatto e accompagnato per molti anni, diventa vecchio e malato, e non è più bello come prima - voglio prendermi cura di lui fino a quando all'ultimo minuto, oppure voglio liberarmene? "

© 2017 – x-working

Ricerca articolo in

x-working Rivista d'Arte - Team di Redattori

Il team x-working di redattori che indagano e scrivere per la rivista d'arte:

Profile picture for user sonja_bachmann
Sonja
Bachmann
Profile picture for user sonja.bachmann
Sonja
Bachmann
Arti Letterarie
Profile picture for user Eugenia
Eugenia
Kistereva
Disegno
Profile picture for user giuliana_koch
Giuliana
Koch
Arti Letterarie
Profile picture for user mercedes_llorente
Mercè
Llorente
Arti Letterarie
Profile picture for user Giulia
Giulia
Mi
Recitazione
Profile picture for user annelie_neumann
Annelie
Neumann
Arti Letterarie
Profile picture for user Daria_Ivanova
Дарья
Иванова
Arti Letterarie